Essential oil made from medicinal cannabis
Cbd express

Cbd express

Cos’è l’olio di CBD?

Che cos’è l’olio di CBD?

Il CBD è il secondo cannabinoide in ordine di abbondanza presente all’interno delle infiorescenze femminili di Cannabis sativa. Conosciuto anche come cannabidiolo, il CBD, a differenza del ben più noto THC, non ha effetti psicoattivi sul cervello umano, e quindi non altera la percezione dello spazio e del tempo e non provoca il classico effetto di “sballo” tipico della Cannabis.

Negli ultimi tempi, sono sempre di più gli scienziati che riconoscono i benefici di questo metabolita, che, secondo quanto evinto dai numerosi studi, gode di tantissime proprietà salutari per gli esseri umani. Ma vediamo che cos’è l’olio di CBD e quali sono i suoi effetti su corpo e mente.

La produzione dell’olio di CBD

L’olio di CBD viene realizzato utilizzando gli estratti di piante di Cannabis sativa coltivate all’interno dell’Unione Europea. Le infiorescenze femminili interessate dal processo devono essere, per Legge, provenienti da piante di Cannabis Light, ovvero una particolare varietà di canapa con livelli di THC inferiori al limite dello 0,6% secondo quanto imposto dalle normative vigenti. La raccolta delle infiorescenze avviene quando le piante sono mature e queste vengono a loro volta interessate da un processo di estrazione dei terpeni, composti organici aromatici che vantano numerose proprietà terapeutiche. Da questi viene estratto il CBD sotto forma di olio.

In seguito, l’olio estratto può essere filtrato oppure mantenuto al suo stato grezzo. Nel secondo caso, l’olio viene miscelato ad altre tipologie di oli vegetali e non viene sottoposto a ulteriori trattamenti. In questa eventualità, sarà però più difficile stabilire la precisa concentrazione dei suoi componenti e il preparato avrà una consistenza più densa, caratteristica che ne renderà più difficile l’applicazione. L’olio di CBD filtrato, invece, è l’olio di cannabidiolo purificato, ovvero trattato al fine di rimuovere cere, clorofilla e altri materiali vegetali. In questo caso, l’olio avrà una consistenza liquida e il suo colore sarà giallo dorato.

Che cos’è l’olio di CBD: i suoi principali effetti benefici e le modalità d’applicazione

Il CBD o cannabidiolo è uno degli oltre 85 cannabinoidi naturalmente presenti all’interno della Cannabis sativa. Questo composto organico non è psicoattivo e può essere acquistato legalmente in numerosi punti vendita in loco e online. Date le numerosissime proprietà del CBD, quest’ultimo può essere utilizzato per il trattamento di diversi disturbi: gli ultimi studi scientifici hanno confermato che il cannabidiolo vanta effetti analgesici, ansiolitici, sedativi, antinfiammatori e antiemetici.

L’olio di CBD viene venduto solitamente in diverse concentrazioni e può essere assunto per via orale con l’ausilio di un contagocce, sotto forma di capsule oppure può essere vaporizzato. Il composto può essere assunto una o più volte al giorno e non comporta nessun rischio per l’utente, che potrà essere tranquillamente in grado di guidare, lavorare e svolgere tutte le sue attività quotidiane. Il composto vanta moltissime proprietà, prime su tutte quelle ansiolitiche: è noto per i suoi effetti calmanti, utili per aiutare a curare disturbi del sonno e sintomi da stress. Proprio per questi motivi, ad oggi sono tantissime le persone che usano l’olio di CBD e continuano giorno dopo giorno a dare conferme riguardo i suoi effetti benefici.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email